Cerca

COMMERCIO

Nella jungla dei rifiuti in centro

Rita Pizzo (Centro Città): “Ce n’è di cose da sistemare! Parlamo del guano, dell’erba che infesta”

Nella jungla dei rifiuti in centro

Rita Pizzo (Centro Città): “Ce n’è di cose da sistemare! Parlamo del guano, dell’erba che infesta”

 Il sindaco Edoardo Gaffeo ha dichiarato di voler mettere mano al regolamento sul decoro urbano, il direttore di Ecoambiente Valerio Frazzarin ha dato la disponibilità dell’azienda che gestisce i rifiuti di rivedere l’orario di ritiro dei rifiuti. Ma nel frattempo alle 18,30 di ieri è stato avvistato un commerciante che in tutta tranquillità ha lasciato una serie di cartoni davanti a una rastrelliera in pieno centro.

Nel giorno in cui l’elegante pubblico del Tedx Rovigo proveniente da tutta Italia (qualcuno anche dagli Usa), ha invaso il centro storico non è stato un bel biglietto da visita per il capoluogo polesano.

“Sicuramente è un problema su cui si torna su ciclicamente - interviene Vittorio Ceccato, presidente di Confesercenti - Indubbiamente ci vuole intelligenza e buon senso da parte di tutti quanti. Anche i negozianti spesso si lamentano perché trovano i cartoni dei locali della serata precedente per strada. Basterebbe stabilire un orario al mattino presto, comodo per tutti in modo che i negozi quando aprano non si ritrovano con i rifiuti per strada e gli accumuli della serata precedente. Dalle 8 alle 10, suppongo, potrebbe essere un orario adatto”.

Ceccato fa anche ammenda, e promette: “Faremo anche noi un giro tra i negozianti per ribadire che bisogna conformarsi tutti agli orari stabiliti dagli accordi con Ecoambiente, mentre sarebbe opportuno che chi ritira facesse più passaggi in centro storico. Si tratta di coordinarsi meglio, per il bene di tutte le attività”.

Il servizio completo oggi 22 settembre sulla Voce di Rovigo

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy