you reporter

FEDE

La città ha salutato don Achille

Dopo sette anni, l’arciprete lascia il Duomo per raggiunti limiti d’età: ieri l’ultima messa.

La città ha salutato don Achille

Ieri mattina l’ultima messa di don Achille De Benetti. E per il parroco - che ha raggiunto i 75 anni e deve lasciare l’incarico - è arrivato il ringraziamento da parte dell’amministrazione comunale.

Con parole commosse, dopo l’ultima solennità di don Achille, nel Duomo di Cavarzere, l’amministrazione lo ha infatti ringraziato per il servizio prestato: “A nome dell’amministrazione comunale di Cavarzere e certo di interpretare i sentimenti di tutta la cittadinanza - ha detto infatti il sindaco Henri Tommasi - esprimo il più sentito grazie al nostro arciprete don Achille per questi sette anni spesi a beneficio della nostra comunità. Questi sette anni ci sembrano volati e sono stati davvero molto intensi”.

“Di don Achille - ha detto ancora il sindaco - in questi anni abbiamo imparato ad apprezzare la serietà, l’impegno e la dedizione totale alla sua missione di pastore e (a chi ha avuto il piacere di conoscerlo un po’ più da vicino) un animo sensibile e generoso, in grado di condividere gioie e dolori, speranze ed attese di noi parrocchiani. Non sono mancate le difficoltà: ha dovuto affrontare delle vere e proprie emergenze, che lo hanno costretto a riorganizzare costantemente aspetti anche importanti della vita delle nostre comunità. Situazioni che ha saputo affrontare con coraggio e determinazione”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl