Cerca

Lusia

Il commercio alla sfida del futuro

I “councelor” hanno aiutato i negozianti ha prevedere i processi che attraggono i clienti

Il commercio alla sfida del futuro

La shopping experience itinerante, progetto finanziato dalla Camera di Commercio di Venezia Rovigo e promosso da Punto Confindustria, società di servizi di Confindustria Venezia Rovigo, ha fatto tappa nei giorni scorsi nel Comune di Lusia.

L’attività commerciale che ha ospitato il primo dei tre incontri è stata la pasticceria Note di dolcezza, affacciata sulla piazza principale del paese, i cui profumi si mescolano con quello dell’incenso della chiesa, che riportano alla gioventù quando, finita la messa, ci si fermava a prendere le paste per il pranzo domenicale.

Il gruppo dei tre “counselor” era composto dai titolari di cattività commerciali del luogo: Silvia della trattoria al Ponte, Morgana della fioreria L’Incanto e Maria Grazia della Sartoria Alice.

Il giorno dopo, invece il road show, si è spostato nella vicina Badia Polesine. In questo caso il negozio scelto per ospitare l’attività esperienziale è stato El Boteghin di Ruggero, il classico negozio di alimentari del centro, che fa tesoro degli “small data” per valorizzare ogni singolo cliente.

In qualità di “counselor” hanno partecipato Beatrice del negozio L’Aquilone, Martina de La Tata Ecobio e Angiolina di Foto Bertoncin.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy