you reporter

Lendinara

La squadra dei consiglieri delegati

Viaro: “Coinvolgimento e collaborazione, sono persone con competenze specifiche”

La squadra dei consiglieri delegati

Ecco i consiglieri delegati che affiancheranno il sindaco Luigi Viaro.

Il primo cittadino ha infatti reso noti i nomi dei consiglieri di maggioranza che “sono stati scelti per le loro specifiche competenze. Ho preferito chiedere il coinvolgimento e la collaborazione per dei referati di cui mi occupo io come lavori pubblici, urbanistica e politiche sociali”.

“Sono due i motivi delle deleghe - aveva detto in precedenza il sindaco - in primo luogo c’è moltissimo lavoro da fare e l’altro aspetto è che il consigliere comunale rischia di essere una persona che, non essendo assessore, si sente coinvolta solo quando c’è una seduta del Consiglio comunale. Non dev’essere così, perché il ruolo del consigliere comunale è importante ed è il cittadino a indicare tramite le preferenze chi deve ricoprirlo”.

Il capogruppo consiliare di Icm Federico Amal, già assessore alle politiche sociali, sarà delegato del sindaco ai rapporti col Consorzio per lo sviluppo del Polesine, ai tavoli provinciali su tematiche socio-sanitarie e ai rapporti con Anci veneto e le associazioni Alda e Aiccre. L’ex assessore Davide Bernardinello sarà consigliere delegato all’urbanistica, per l’assetto urbanistico del territorio, mentre al neoeletto Loris Tietto saranno affidati Valorizzazione e tutela ambientale, politiche energetiche e rapporti con gli enti relativamente al piano comunale delle acque.

Lorenza Masiero ha ricevuto la delega alle pari opportunità e alle iniziative promozionali per la città ospitale, per il supporto alle iniziative e la presenza agli appuntamenti in collaborazione con gli assessori Franco Fioravanti e Francesca Zeggio. Gino Zatta si occuperà delle Iniziative legate alla progettazione e realizzazione della cittadella dello sport, seguendo le pratiche che riguardano la costruzione della nuova tribuna del campo da calcio Perolari e dell’anello da pattinaggio su strada oltre al riordino dei campi da tennis. Infine Rossella Destro ha ricevuto la delega alle politiche per la famiglia e per la disabilità.

Sulla "Voce" di giovedì 3 ottobre l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl