Cerca

Basket B femminile

Rhodigium a caccia del bis

Le ragazze della Solmec tornano in campo domani alle 18.30, ospiti della Futurosa. Le polesane cercano conferma dopo la vittoria di domenica.

Rhodigium a caccia del bis

Torna in campo la Solmec Rhodigium Basket che, domani alle 18.30, sarà ospite della Futurosa Trieste per disputare la seconda giornata del campionato della Serie B femminile.

Dopo la vittoria di misura contro Marano Vicentino, Cappellato e compagne sono a caccia della prima vittoria in trasferta della stagione sul campo ostico di Futurosa, squadra che l’anno scorso condusse una partita a senso unico, sfilando il settimo posto in classifica proprio alle polesane.

Futurosa che, nonostante abbia perso le due guardie più significative della passata stagione, è rimasta una squadra di altissimo livello, che fa di intensità e fisicità la propria forza e che è riuscita a centrare il colpaccio già alla prima giornata, vincendo sul difficile campo di San Marco.

Sarà necessario, per le ragazze di coach Fabio Frignani, contenere l’entusiasmo delle giovani triestine e non concedere facili canestri in contropiede, costringendole a giocare a metà campo.

Bisognerà condurre una partita sfruttando l’esperienza delle veterane, cercando di prendere le redini del gioco sin dai primi minuti.

Torneranno a calcare il campo Stoppa e Masarà, recuperate dopo gli infortuni che le hanno tenute ai box per settimane, mentre sarà da valutare la condizione di Lucia Ferri, costretta ad uscire durante la partita d’esordio contro Marano Vicentino per un colpo alla testa.

La Rhodigium, guidata dall’intelligenza cestistica di Stoppa, dovrà arginare i canestri di Futurosa e sfruttare al massimo le capacità realizzative di Pegoraro e delle lunghe rossoblu, per centrare i primi due punti fuori casa.

Appuntamento quindi per domani sul campo di Trieste per il match tra le padrone di casa di Futurosa e la Rhodigium Basket.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy