Cerca

Lendinara

Auto smontata per salvare il micio

Provvidenziale l'intervento dei vigili del fuoco per liberare il gatto, incastrato nel motore.

Auto smontata per salvare il micio

Un gattino rimane incastrato nel vano motore di un’auto; il meccanico lo recupera e lo adotta. Tutto è iniziato con dei miagolii ad intermittenza avvertiti da un 67enne in pensione, in via Baccari a Lendinara.

A raccontare quanto accaduto venerdì mattina è Sergio: “Inizialmente non si riusciva a capire da dove provenissero questi miagolii, ma si sentivano sempre con maggiore intensità - spiega - si sono fermati altri lendinaresi”.

Probabilmente alla ricerca di un luogo caldo e sicuro dove ripararsi, il micio si è intrufolato tra cinghie, cavi, carter e motore, non riuscendo più ad uscire.

“La polizia locale ha quindi allertato un carrozziere del luogo che è arrivato immediatamente e con il carro attrezzi ha portato l’auto nella sua carrozzeria - continua il lendinarese - una volta in officina, smontando qualche pezzo del motore, il gattino è finalmente stato liberato”.

Il piccolo gattino, spaventato ma in buone condizioni, è stato immediatamente adottato dal carrozziere che lo ha regalato alla nipotina. Un bellissimo e inatteso lieto fine.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy