you reporter

ARIANO NEL POLESINE

Festa e premi per i donatori

L’annuale cerimonia di Avis e Aido con il corteo dei labari per le vie del paese.

Festa e premi per i donatori

Grande festa ad Ariano per l’appuntamento annuale dedicato ai donatori di Avis e Aido, associazioni che nel paese bassopolesano contano su notevole numero di iscritti e che quest’anno hanno festeggiato rispettivamente i 52 e i 39 anni di attività.

All’evento erano presenti, come ospiti d’onore, il vicepresidente dell’Avis provinciale Bruno Pettini, il presidente dell’Aido Alessio Nalio e il vicepresidente regionale Luca Cestaro, trapiantato di cuore. Il corteo ha percorso le vie del paese, sostando per un minuto di silenzio davanti al monumento ai Caduti e in seguito nei pressi del nuovo monumento ai donatori.

Al termine della mattinata, prima del pranzo sociale, il gruppo si è spostato in sala della cultura, per le premiazioni e la consegna di dolcetti, gadget e materiale scolastico agli studenti.

Tantissimi i volontari premiati, alcuni anche per aver raggiunto traguardi ragguardevoli: i distintivi d’argento dorato sono stati consegnati dal consigliere di Corbola Antonella Dorgia a Fabio Pasini, Marco Canato, Matteo Punchina, Giancarlo Fusetti, Sara Pavanati e Luca Bindesani.

Il sindaco di Ariano Luisa Beltrame ha consegnato i distintivi d’oro a Giampietro Testoni, Laura Spiller e Daniele Bertaglia e i distintivi d’oro con rubino a Mauro Lunder e Michela Sega.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl