you reporter

Cavarzere

Un freno alle nuove edificazioni

Riunione con i tecnici: il municipio avvia il piano per limitare il consumo di suolo.

Un freno alle nuove edificazioni

Un convegno tra amministrazione comunale e gli urbanisti del territorio, per discutere le variazioni al Pat finalizzate al contenimento del consumo di suolo.

Gianluca Trolese, incaricato della redazione della variante al piano di assetto del territorio, ha illustrato ai presenti i contenuti della prossima variante al Pat, prevista per legge regionale, finalizzata al contenimento del consumo di suolo: un obbligo per tutti i Comuni del Veneto entro la fine dell’anno.

Dovranno dunque essere ripensate le scelte del passato, limitando la nuova edificazione e puntando invece al recupero del patrimonio edilizio esistente. L’amministrazione, con il supporto dei propri tecnici, ha già iniziato il percorso per definire il giusto equilibrio tra sviluppo e tutela del territorio.

L’architetto Pugina ha poi raccolto le osservazioni dei presenti, illustrando le prossime novità in materia edilizia.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl