you reporter

Lendinara

Allarme per la cimice asiatica

Votata all’unanimità la mozione per attivare lo stato di calamità naturale.

Allarme per la cimice asiatica

La cimice asiatica è tornata a far parlare di sé anche a Lendinara. Durante l’ultimo consiglio comunale infatti l’assessore Federico Amal ha riportato l’attenzione sull’argomento che sta destando preoccupazione e problematiche economiche anche nel nostro territorio.

Votata all’unanimità dal consiglio la mozione che, in accordo con le associazioni di categoria, esprime la volontà di attivare un piano d’azione per attivare lo stato di calamità naturale, che prevederà monitoraggio e assistenza tecnica alle imprese agricole, indennizzi per i frutticoltori e sostegno economico per l’installazione della rete antinsetto.

Anche l’assessore all’agricoltura Irene Sasso ha illustrato le criticità che stanno affrontando le aziende colpite da questo terribile flagello, confermando la volontà della giunta comunale di deliberare l’atto di indirizzo che sarà condiviso poi nelle opportune sedi, come già aveva detto di voler fare l’assessore regionale Pan che ha da poco comunicato lo stanziamento di circa tre milioni di euro per un primo intervento.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl