you reporter

NOVITà

Nuove regole sui varchi delle Ztl: cambieranno i cartelli luminosi

Il ministero dei trasporti ha emanato le nuove linee guida sulle zone a traffico limitato

Nuove regole sui varchi delle Ztl: cambieranno i cartelli luminosi

Basta cartelli luminosi enigmatici: i cartelloni agli accessi nella zona a traffico limitato dovranno essere comprensibili o, meglio, in italiano. Visto che prima non lo erano. Il ministero dei Trasporti ha emanato le nuove linee guida in merito alle zone a traffico limitato, un documento che spiega a tutti i Comuni italiani come regolarsi nel caso in cui si vogliano istituire nuove zone a traffico limitato.

La novità che sta facendo più discutere, è quella che riguarda le ztl variabili, ovvero quelle dove non si può passare solo in determinati orari o giorni. Ed è proprio questo il caso della nostra città ed in particolare del Corso del Popolo. Se, infatti, fino a questo momento sul cartellone luminoso si poteva leggere “vaco attivo” oppure varco “non attivo”, a breve la scritta dovrà essere cambiata con una di più semplice interpretazione: “ztl attiva” o “ztl non attiva”.

Questo perché, in effetti, varco significa passaggio e leggere passaggio attivo aveva spesso tratto in inganno molti automobilisti che vendendo “varco attivo” entravano salvo poi pagare multe dagli 84 si 335 euro. Mica pochi. E tutti a causa si un “cartellone enigmatico”

Per il Ministero la nuova linea guida può essere recepita fin da subito anche per le Ztl già istituite visto che non si tratta di dover produrre nuovi cartelli ma semplicemente di modificare una scritta elettronica.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl