you reporter

Politica

Benetti: “Autonomia? Alla Lega non importa”

Fabio Benetti del comitato "Rete 22 ottobre" attacca Zaia: "Ha creato un paradosso: dare la colpa del mancato ok a un governo per metà della Lega”

Benetti: “Autonomia? Alla Lega non importa”

Alla Lega dell’autonomia non importa niente, Zaia ha creato un paradosso: dare la colpa del mancato ok a un governo per metà composto da esponenti del Carroccio. Una incoerenza inaudita”. Se qualcuno avesse qualche dubbio sulle posizioni di Fabio Benetti, l’ex consigliere comunale della Lega utilizza parole chiare per fugarli. E’ lui uno dei promotori nel Veneto e in Polesine del comitato “Rete 22 ottobre”, nato a seguito del referendum sull’autonomia di due anni fa in Lombardia, e sviluppatosi anche qui in queste ultime settimane. La presentazione ufficiale si terrà al Teatro Geox di Padova il 19 ottobre prossimo.

“Il comitato è nato per portare a casa l’autonomia - spiega - attraverso il recupero di una parte consistente del residuo fiscale per poter spesare le competenze richieste. Non nuovi trasferimenti dallo Stato, quindi, ma lasciare le tasse in Regione, attraverso i costi standard. Come avevano sottoscritto i governatori del Veneto, della Lombardia e dell’Emilia Romagna davanti all’allora premier Gentiloni. Ci proponiamo insieme a Veneto e Lombardia come interlocutori per l’autonomia”.

Un’autonomia che il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, del Partito democratico, sta valutando con calma. Molta calma. “Non guardiamo chi ci potrà garantire l’autonomia - riflette Benetti - che sia di destra o di sinistra. Anche perché è stato proprio durante il governo del centrosinistra che è stata approvata la riforma per il referendum, che il presidente del consiglio ha firmato l’accordo coi governatori e, soprattutto, si è svolto il referendum stesso. Una coincidenza, per carità. Ma visto che Salvini, dopo non aver mosso un dito durante la campagna per il referendum, aveva promesso l’autonomia in 15 minuti appena fosse andato al governo, non guardiamo in faccia nessuno: se troveremo l’accordo con il Pd per l’autonomia, ben venga”.

Il servizio completo in edicola nella Voce di venerdì 11 ottobre

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl