you reporter

UNIVERSITa’ e giovani

Un gruppo facebook e bacheche per gli alloggi

Micheletti: “Prima risposta all’esigenza di residenzialità per una città a misura di studente”

Un gruppo facebook e bacheche per gli alloggi

Un gruppo Facebook e bacheche ad hoc per favorire la domanda e offerta di alloggi per studenti e docenti interessati al corso di laurea in scienze infermieristiche che ha preso il via lunedì scorso. Nei giorni scorso si è svolto a palazzo Tassoni un incontro che ha visto la partecipazione dei portatori di interesse del settore immobiliare. Hanno partecipato: Confedilizia di Rovigo, i rappresentanti di diverse agenzie immobiliari, amministratori condominiali, parrocchie, bed&breakfast e privati. Ha aperto l’incontro l’assessore all’università Andrea Micheletti, facendo un quadro della situazione relativamente alle nuove opportunità immobiliari che si apriranno per la città. “Questa è un’occasione unica per la città, che ora deve dimostrare di essere all’altezza del titolo di città universitaria - ha affermato - a regime arriveremo in tre anni a 300 studenti l’anno che frequenteranno i corsi, ma ognuno di noi deve impegnarsi per offrire una città a misura di studente”.

E’ intervenuto Paolo Mercuri di Confedilizia che ha illustrato le modalità contrattuali più idonee e le opportunità in termini di agevolazioni fiscali per i locatari. Molte sono state le domande da parte del pubblico, soprattutto da parte dei privati, che hanno chiesto informazioni in merito ai rischi e alle opportunità che si aprono tramite la locazione a studenti universitari. Micheletti, raccogliendo anche alcune proposte del pubblico, ha suggerito di individuare un volontario che apra un gruppo Facebook per favorire l’incontro della domanda dal nome “alloggi universitari Adria aperto a tutti i portatori di interessi e di individuare due bacheche, una messa a disposizione dal comune di Adria e una messa a disposizione della struttura universitaria dedicata agli annunci relativi agli alloggi universitari”.

“Come comune - prosegue l’assessore - ci impegneremo a verificare la sostenibilità di sgravi Imu mirati per chi affitta un appartamento a uno studente universitario in modo da favorire la residenzialità nel centro storico e il recupero di appartamenti sfitti. Inoltre stiamo studiando una serie di iniziative riservate agli studenti universitari tra cui: tessera sconto, testi universitari a disposizione in biblioteca e i mercoledì universitari in centro, con serate a tema arricchite da intrattenimenti musicali”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl