you reporter

Mountain bike

Gli atleti invadono Rottanova

Gli organizzatori ringraziano tutti i volontari e gli sponsor

Il comitato cittadino di Rottanova, in collaborazione con la società ciclistica Tuttinbici di Adria, anche quest’anno ha portato a termine la gara Mtb a Rottanova.

Notevole la partecipazione di atleti, oltre 290 sportivi provenienti dal Triveneto e dall’Emilia. Folto il gruppo delle categorie giovanili che fanno ben sperare per il futuro di questa specialità. Rottanova si è vista invasa dai corridori che hanno onorato la memoria di Mattia Schiorlin. La terza prova del 32esimo trofeo d’autunno di Mtb, tra l’altro, era valevole come prova unica del campionato provinciale polesano.

Grandi soddisfazioni per gli organizzatori, iniziando dal folto gruppo di partecipanti che hanno apprezzato il percorso molto ben preparato sugli argini dell’Adige e del Gorzone. Il percorso misurava 8,5 chilometri a giro con ben 48 piccole salitelle e un dislivello a giro di una settantina di metri. Alla fine, quindi, si è trattato una gara molto dura.

Ben rappresentato il gruppo degli Elite con Rafael Visinelli, già vincitore lo scorso anno, Marcello Pavarin, Andrea Dei Tos e il rappresentante del gruppo carabinieri Olympia Nicholas Pettinà, arrivato decimo nell’ultima prova di coppa del mondo.

Graziano Garbin dichiara: “Il nostro grazie non solo a questi atleti ma a tutti i presenti, con un grazie particolare alla campionessa Italiana Under 23 Giorgia Marchet che ha voluto essere al via e ha sfoderato una prova maiuscola, onorando l’impegno vincendo la propria categoria. Nicholas Pettinà ha fatto gara praticamente da solo, vincendo facilmente davanti a Visinelli, Pavarin e Dei Tos. Anche il cavarzerano Gianluca Giraldin si è imposto nella propria categoria”.

Prima della partenza, avvenuta alle 9,30, Lisa Armarolli ha portato i saluti dell’amministrazione comunale e del sindaco Tommasi. Armarolli ha inoltre consegnato una targa alla famiglia di Mattia Schiorlin e una targa a Giorgia Marchet (campionessa d’Iitalia). Prima del via, hanno sfilato i ragazzini della Lions di Cavarzere, accompagnati da coach Paolo Marzolla.
La gara si è svolta regolarmente, ben coordinata e seguita dai giudici federali. Tanti i collaboratori presenti lungo il percorso.

Sulla "Voce" di mercoledì 16 ottobre l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl