you reporter

PROFUGHI

“Non riaprite la base di Conetta”

La posizione della Lega in Comune e alla Camera.

“Non riaprite la base di Conetta”

“Mai più hub a Cona”. E’ la parola d’ordine della Lega, tanto in paese quanto a Roma. Alla Camera, infatti, la deputata veneziana del Carroccio Ketty Fogliani ha presentato un’interrogazione con cui si chiede al ministero dell’interno di chiarire i piani per la destinazione d’uso dell’ex base missilistica Silvestrini, a Conetta.

E in paese, le fa eco una mozione presentata al protocollo dal consigliere comunale di maggioranza Francesco Fontolan, con il collega Sante Nalin e in accordo con Michele Folli, presidente del circolo cavarzerano di Fdi, che sarà discussa durante la prossima seduta dell’aula.

“Il consiglio comunale - si legge nel documento, che sarà messo ai voti - vuole esprimere una netta posizione contraria a qualsiasi ritorno dell’uso come hub migranti della struttura della ex base, e chiede al sindaco e alla giunta di impegnarsi a contrastare nelle sedi opportune qualsiasi eventuale decisione in tal senso da parte del governo centrale”.

“Grazie all’accorta gestione di accoglienza voluta dall’allora ministro dell’interno Matteo Salvini - scrive, da Roma, la deputata Ketty Fogliani - l’hub di Cona è stato chiuso dopo anni di sovraffollamento e di difficile convivenza tra i richiedenti asilo e i cittadini. L’ex base missilistica Silvestri, infatti, ospitava un numero impreciso di persone ma presumibilmente si aggirava intorno ai 1.600 ospiti mentre la popolazione della frazione dove sorge la struttura, Conetta, è di circa 190. Il Comune è salito agli onori delle cronache azionali per episodi anche drammatici, come la morte di una ragazza ivoriana”.

“Tenendo conto di alcune prime indiscrezioni che paventano una riapertura del centro di accoglienza - dice ancora il deputato leghista - e che (sciaguratamente) il nuovo governo M5s-Pd è fortemente orientato ad un modello di accoglienza vicino a quello proposto dai precedenti a guida Pd, ho presentato un’interrogazione parlamentare al ministro Lamorgese per conoscere le intenzioni sulla destinazione d’uso dell’ex base missilistica”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl