you reporter

Porto Viro

Vecchi libri al macero: salvateli

Sono rovinati, la giunta ha dato l’ok alla dismissione.

Vecchi libri al macero: salvateli

Un buon numero di libri della biblioteca comunale di Porto Viro rischia di finire al macero, se non troveranno qualcuno disposto a portarseli a casa.

Nei giorni scorsi, infatti, la giunta comunale ha dato l’ok all’eliminazione di diversi volumi della biblioteca comunale di via Navi Romane, perché logori o rovinati.

Da una revisione delle raccolte librarie e documentarie della biblioteca comunale effettuata dall’addetta alla biblioteca, infatti, è risultato che diversi libri sono deteriorati, in alcuni casi mancano le pagine, o sono stati giudicati inappropriati, superati o non coerenti con le raccolte presenti nella struttura.

Di qui la decisione della giunta comunale di procedere all’eliminazione di questo materiale bibliografico dal patrimonio demaniale comunale. Un modo, anche per per recuperare spazio utile per successivi acquisti.

Dopo aver preso atto del parere favorevole espresso dal comitato di biblioteca nella seduta dello scorso settembre, la giunta ha deciso quindi di procedere alla declassificazione dei libri in quanto “non più adibiti al pubblico servizio”. La giunta ha inoltre deliberato di provvedere all’eliminazione degli stessi nei modi previsti dalla legislazione vigente in materia, cioè “mediante distruzione o cessione gratuita ad enti, associazioni o privati cittadini residenti in Porto Viro, che ne facciano richiesta”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl