you reporter

Rugby Rovigo

I rossoblù rendono omaggio a Maci

I Bersaglieri oggi in visita alla mostra dedicata a Battaglini, grande campione polesano. Si stanno completando i visti per l’arrivo del sudafricano Lubabalo Mtyanda.

Riprendono gli allenamenti per la Femi Cz Rugby Rovigo Delta, dopo la giornata di riposo post partita, che si è conclusa con una vittoria a Piacenza nella prima giornata di campionato.

Questa mattina, infatti, i Bersaglieri sono tornati al campo da gioco per perfezionare la loro preparazione in vista del match che si svolgerà domenica, alle 15, in casa contro le Fiamme Oro. Una partita che si annuncia davvero tosta sotto tanti punti di vista, in primis quello psicologico, su cui l’allenatore, Umberto Casellato, vuole agire per poter contare su atleti lucidi e reattivi fino a fine partita.

Fa parte proprio di una delle strategie per la creazione dello spirito di squadra e della forza di carattere in campo la visita che si è svolta ieri sera al museo dedicato a Maci Battaglini, allestito in Pescheria Nuova a Rovigo.

I nuovi giocatori, infatti, hanno potuto vedere e conoscere da vicino il passato glorioso della Rugby Rovigo, prendendo spunto dai grandi del passato, in primis l’indimenticato Maci a cui è intitolato lo stesso stadio da rugby cittadino.

Nel frattempo continuano a muoversi tutti i meccanismi burocratici per portare in città la seconda linea tanto attesa dal Sudafrica: “Lubabalo Mtyanda sta completando tutti i visti necessari per arrivare in Italia e giocare - spiega Casellato - Speriamo arrivi nella prima settimana di novembre per potersi così aggregare al gruppo e iniziare gli allenamenti con gli altri giocatori".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl