you reporter

piazza matteotti

Partito il cantiere: al via il restauro della Torre

Finalmente sono cominciati i lavori a Torre Donà, simbolo della nostra città

Partito il cantiere: al via il restauro della Torre

E adesso si fa sul serio: aperto il cantiere per il resturo di Torre Donà, simbolo della nostra città. I lavori sono partiti, in realtà, la scorsa settimana e sono già stati interrotti per non interferire, o essere comunque rallentati, dalla fiera che ha modificato completamente la viabilità del centro storico. Ma poco importano, su un totale di mesi di ritardo, quattro giorni di stop. Quel che conta è che ora i lavori si fanno su serio e che, secondo quanto affermano gli uffici, i tempi previsti, questa volta, saranno rispettati. Che si possa anche pensare di salirci, già, entro Natale, per osservare la città illuminata dall’altro della torre? Per il recupero della più alta torre di Rovigo il Comune ha messo sul piatto della bilancia 195mila euro, chiaramente complessivi del finanziamento dei contributi di Avepa e del Gal. Secondo progetto, la Torre Donà, alta 56 metri e scalabile grazie a 17 rampe di 17 gradini alti 17 centimetri, tornerà visitabile. Nel pacchetto non dovrebbe mancare anche un potenziamento dell’impianto di illuminazione dell’area.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl