you reporter

CAVARZERE

Telecamere, il Comune accelera

Già installati quattro occhi elettronici agli ingressi della città

Telecamere, il Comune accelera

Accelerazione decisiva nel progetto per l’installazione delle telecamere di videosorveglianza in città. Il Comune ha infatti firmato la fidejussione per poter ottenere il finanziamento - da 40mila euro - in arrivo dal ministero per il posizionamento delle videocamere nei punti cruciali della città.

Le telecamere nei vari punti di accesso della città avranno lo scopo di tenere sotto controllo i movimenti di chi entra ed esce dal paese: nel caso in cui caso in cui si verificassero fatti illeciti le riprese potrebbero infatti rendere il lavoro più facile sia ai vigili urbani che ai carabinieri e alle altre forze dell’ordine.

E proprio in seguito ai tanti furti che, specialmente negli ultimi periodi, si sono verificati in città, il Comune deciso di predisporre - dal settembre scorso - un progetto di videosorveglianza urbana, che sarà finanziato con i fondi di riserva e speciali del ministero dell’economia e delle finanze.

Nell’ambito del progetto, denominato “Investigation movie”, il Comune ha dovuto presentare una fideiussione, a garanzia delle somme concesse dal ministero dell’Interno, intestata alla prefettura, per consentire l’erogazione del finanziamento. Il broker comunale ha dunque presentato il preventivo di polizza fideiussoria per la somma di 350 euro: il servizio assicurativo è stato affidato alla società intermedia Ib.

Il progetto prevede un investimento da 50mila euro, di cui 40mila finanziati dal ministero e altri 10mila che saranno invece stanziati direttamente dal Comune.

Sulla "Voce" di giovedì 24 ottobre l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl