you reporter

Pettorazza Grimani

Davin: “Nuova toponomastica, è caos”

La consigliere di minoranza Davin: “Posta che non arriva, ambulanze che non trovano le abitazioni: e nessuno sa il suo nuovo indirizzo”

Davin: “Nuova toponomastica, è caos”

Sandra Davin, capogruppo di minoranza di “Pettorazza Viva e Attiva” ha inviato una lettera aperta al sindaco Gianluca Bernardinello in merito ad alcune lamentele rispetto all’implementazione della nuova toponomastica e numerazione civica del paese. Una scelta che, secondo le lamentele raccolte dalla consigliere di minoranza, ha creato disagi da febbraio a oggi. E ha chiesto a che punto sia la procedura per richiedere i nuovi certificati di residenza, precisando che nessuna comunicazione ufficiale in merito al progetto è mai arrivata ai cittadini da parte del comune di Pettorazza Grimani.

Da febbraio a oggi il cittadino patisce disagi continui perché grazie alla nuova numerazione civica, di cui non comprende il perché, vede pacchi e posta non recapitati, bollette di cui arriva il sollecito al pagamento ma mai arrivate prima, sente ambulanze che girovagano per il paese con sirene accese, ha sentito postini, corrieri e altri imprecare per il caos del paese dalla doppia numerazione - continua la consigliera - a settembre ha visto degli addetti aggirarsi per le vie del paese intenti a posizionare le nuove targhe e si chiede speranzoso se sia tutto a posto perché di fatto, non lo sa e non lo può sapere”.

Pretendo, come cittadina, che l’amministrazione comunale mi invii una lettera su carta intestata in cui mi dica quale sarà il mio nuovo indirizzo precisando bene quale fra i numeri sarà quello civico vero e proprio, in base a quale delibere della giunta o del consiglio comunale viene data origine ai nuovi toponimi e numeri, da quando sarà ufficialmente attivo e altre doverose informazioni in merito ai risvolti su catasto, utenze, Ulss, Camera di commercio e motorizzazione civile” protesa la consigliere Davin, la quale conclude ricordando al sindaco come avesse assicurato che per il mese di novembre il progetto sarebbe stato concluso.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl