you reporter

LENDINARA

In adorazione del sangue del papa

La parrocchia di San Biagio festeggia in questi giorni anche la consacrazione della chiesa.

In adorazione del sangue del papa

Come da tradizione, anche quest’anno i fedeli lendinaresi, ma non solo, hanno reso omaggio alla reliquia del sangue di San Giovanni Paolo II ricordando anche la dedicazione dell’altare di San Biagio e la consacrazione della chiesa.

Le corali di Santa Sofia e San Biagio hanno animato il momento festivo di martedì così come sono state presenti alla messa di ieri per l’anniversario della consacrazione della chiesa a San Biagio e la dedicazione dell’altare del 2015.

I momenti di raccoglimento e le occasioni per stare insieme nella fede non sono finite, come precisa don Michele: “Ho cercato di rispettare la tradizione delle celebrazioni portando avanti quello che veniva fatto da don Massimo, quest’anno nella vigilia di Ognissanti ho pensato di introdurre un’ora di adorazione in chiesa a San Biagio vicino alla reliquia con la lettura di alcuni pensieri di Giovanni Paolo II”.

Per chi non avesse ancora avuto modo di raccogliersi davanti al sangue dell’ex papa, sarà possibile fino al primo novembre al termine della messa delle 11.30.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl