you reporter

Le nostre ricette

Mummie di salsiccia per Halloween

La "mostruosa" creazione per il 31 ottobre

Mummie di salsiccia per Halloween

Una nuova creazione di Alessia Tosetti, protagonista da anni sul giornale con la rubrica "Le ricette rubate", in attesa di Halloween. 

"Buongiorno amici, dato che domani sarà la notte di Halloween ho pensato di darvi questa ricetta extra per festeggiare insieme ai vostri amici e familiari la serata. Come le altre è molto facile, e potrete prepararla anche insieme ai vostri bimbi in modo da coinvolgerli e farli divertire.

Eccovi dunque gli ingredienti, ideali per otto persone, per delle fantasmagoriche... Mummie di salsiccia. Per prepararle occorrono: otto salsicce (io ho usato quelle di pollo e tacchino che sono più dritte, ma va bene anche la luganega), 200 grammi di pasta sfoglia, due cucchiai di latte, un uovo, un rametto di rosmarino, maionese, ketchup. Iniziate cuocendo in una padella antiaderente le salsicce con il rosmarino per insaporirle. Bucatele con una forchetta e giratele di tanto in tanto. Una volta pronte lasciatele intiepidire. Aprite la pasta sfoglia (io ho usato quella rettangolare) e tagliatela a strisce di circa mezzo centimetro con una rotella taglia pizza (in questo passaggio occorrerà un po’ di mano ferma e tanta pazienza), che verranno usate per creare le bende delle mummie. Mi raccomando, per ricreare l’effetto “mummia” utilizzate più strisce per ricoprire ogni salsiccia sovrapponendole e lasciando scoperto quello che sarà il viso della mummia. Sbattete in una ciotolina il tuorlo dell’uovo insieme al latte e spennellate la superficie di pasta sfoglia sulle salsicce. Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 20 minuti o fino a che la pasta sfoglia sarà bella dorata. Sfornate le vostre mummie, attendete che si raffreddino completamente e terminate formando gli occhi. Io ho preso una siringa sterile (ovviamente senza lago), l’ho riempita con un po’ di maionese e ho fatto i primi due puntini di base per l’occhio. Per creare le pupille ho messo un po’ di concentrato di pomodoro sempre nella siringa e, con po’ di pazienza, ho finito l’occhio. Se i vostri bambini non amano la salsiccia, potete preparare la versione con i würstel, semplici e veloci da realizzare proprio come quelli con la salsiccia, usando lo stesso procedimento.

Bene amici cari, anche per oggi non mi resta altro da fare che augurarvi buon appetito e... buon Halloween!"

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl