you reporter

CANARO

Devastano tutto per due caramelle

Ladri di notte al campo sportivo: danni ingenti per portare via i dolci, due giubbotti e i pantaloncini da gara delle giovanili.

Devastano tutto per due caramelle

“La scorsa notte i ‘campetti’ sono stati visitati da qualche ospite sgradito che per lo più ha provocato danni. Disturba che ad essere stati danneggiati siano stati arredi appena introdotti e soprattutto strutture che la società che gestisce l’impianto sportivo cura come casa propria. Confidiamo che la denuncia presentata porti a buoni esiti, così come la videosorveglianza. E ripartiamo”.

Con questo post sulla sua pagina Facebook il sindaco di Canaro Nicola Garbellini ha reso nota la spaccata messa a segno dai soliti ignoti, nella notte tra lunedì e martedì al centro sportivo del Comune polesano.

Aiutati dal buio della notte, alcuni malviventi sono entrati nello spogliatoio, sfasciando letteralmente la porta con un piede di porco, e una volta all’interno hanno messo a soqquadro l’intero locale, buttando all’aria tutto quello che hanno trovato, compresa tutta la documentazione e i registri della società locale, rubando solo qualche maglia e qualche pantaloncino dalle mute delle squadre giovanili.

Dopo aver tagliato la rete che divide gli spogliatoi dal campo da calcio e quella che va verso la strada, per prepararsi la fuga, si sono diretti verso il bar e, con l’aiuto di una mola smeriglio, hanno tagliato le barre d’acciaio della porta e sono entrati. La refurtiva anche per quanto riguarda il bar, però, risulta essere davvero misera: qualche scatolone di caramelle e qualche confezione di pastine.

Non contenti si sono spostati verso la biglietteria e dopo aver rotto la porta, sono entrati e sono riusciti a rubare due giubbotti invernali.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl