you reporter

IL GIALLO

Riprese le ricerche disperate della mamma scomparsa

Samira non si trova da 13 giorni. La disperazione dei familiari. Cerca la Protezione civile con due squadre

Riprese le ricerche disperate della mamma scomparsa

Da 13 giorni oramai non si hanno notizie di Samira El Attar, 43 anni, giovane mamma marocchina, che è scomparsa nella zona di Stanghella. Sono oramai disperate le ricerche della giovane donna. Ieri su richiesta dei Carabinieri della compagnia di Stanghella, sono iniziate le ricerche di 18 volontari della Protezione civile della Bassa padovana, coordinati dai militari e organizzati in due squadre. I soccorritori hanno iniziato a setacciare le campagne dalle prime ore dle giorno e fino al tramonto, senza esito, purtroppo. Oggi riprenderanno il lavoro, che diventa davvero disperato.

Intanto nei giorni scorsi si è cercato con il luminol, il composto in grado di evidenziare le tracce di sangue non visibili a occhio nudo. E’ emerso che le tracce ritrovate nella casa appartengono ad animali. Non sono emerse, dunque, novità significative per un giallo che si infittisce. Stesso discorso per i controlli e i sopralluoghi dei carabinieri in casa, nel giardino, nell’auto, nei terreni agricoli che circondano l’abitazione familiare.

Il servizio completo oggi 2 novembre sulla Voce di Rovigo

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl