you reporter

SICUREZZA

Ladri in casa, in pieno giorno. “Attenti”

L’appello di una vittima delle loro incursioni. “Hanno agito nel pomeriggio”

Ladri in casa, in pieno giorno. “Attenti”

L’appello arriva da chi, purtroppo, ha già subito una incursione dei ladri nella propria abitazione. E così ritiene, senza volere assolutamente fare allarmismo, che possa essere utile mettere in guardia coloro che, anche osservando piccole precauzioni, sono ancora in tempo per scamparla. O, comunque, per ridurre al minimo il rischio di venire derubati a propria volta. Da qui nasce l’appello lanciato sui social da un residente di Cavarzere per i propri concittadini.

“Scrivo per avvisarvi che ieri (Sabato per chi legge, ndr), abbiamo ricevuto la visita dei ladri, tra le 16.30 e le 20.30 in zona patronato estivo - vicino all’Aliper e alla scuola Ipsia, per capirci - Non scrivo per farvi preoccupare (non c’era nessuno in casa quando sono arrivati i ladri), ma per ricordarvi di tenere sempre la guardia alta e di chiudere bene tutto, anche se uscite solo per fare la spesa o per pagare un bolletta. Perché, con il cambio dell’ora, fa buio presto”.

Quello di chiudere sempre infissi e serrature è un ottimo consiglio, come sempre ribadiscono, infatti, le forze dell’ordine. Spesso, infatti, ai ladri che mettono a segno colpi in serie, scegliendo le abitazioni più esposte, basta una porta chiusa a chiave o una finestra ben difesa dagli infissi per desistere e per concentrare la propria attenzione su un obbiettivo differente.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl