you reporter

SCOMPARSA

Per Samira arriva “Chi l’ha visto?”

Della giovane moglie e mamma marocchina non si hanno notizie da due settimane

Per Samira arriva “Chi l’ha visto?”

Per il caso di Samira, svanita nel nulla da lunedì 21 ottobre, ora si muovono anche “Chi l’ha visto?” e “Quarto grado”, con la prima delle due trasmissioni che ha inserito la giovane moglie e mamma marocchina, di Stanghella, nel proprio database di scomparsi, e la seconda che, invece, ha realizzato una trasmissione, venerdì, dedicata proprio al suo caso, ascoltando anche il marito, ormai disperato.

Samira El Attar, residente col marito e la figlioletta a Stanghella, dove è perfettamente integrata, è dispersa da 14 giorni.

Nel weekend appena trascorso è stata messa in moto l’operazione più importante da quando è scattata la denuncia di scomparsa. Prima una ventina di volontari di Protezione civile, quindi il giorno dopo carabinieri, unità cinofile e persino sommozzatori hanno setacciato le strade arginali e le acque del territorio comunale e sondato anche il letto del fiume Gorzone.

Le ipotesi sulla scomparsa della giovane mamma sono le più diverse, ma è certo che i Ris sono giunti nella casa della donna per rintracciare con il luminol il sangue. E se le ipotesi sono le più disparate, in queste ore le autorità sono orientate verso la pista dell’incidente fatale.

Le ricerche si sono concentrate su via Gorzone Sinistro a Stanghella per scandagliare gli argini, alla ricerca di indizi utili, della bici della donna anche questa scomparsa.

I carabinieri hanno preso contatti con le autocarrozzerie della Bassa padovana e del Polesine: se qualcuno aveva da nascondere i segni di un investimento, può essersi fatto vivo in qualche officina.

Le unità cinofile si sono inoltre concentrate nei vecchi casolari abbandonati che sono molto numerosi in queste zone a cavallo tra province di Padova e Rovigo: militari e cani hanno passato al vaglio ogni singolo edificio o legnaia, senza tuttavia raccogliere elementi utili alle ricerche. Samira è scomparsa il 21 ottobre scorso, aveva accompagnato la bimba a scuola, poi aveva incontrato una conoscente. Da quel momento, più nessuna notizia.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl