you reporter

Badia Polesine

Ex scuola Regia, c’è la caldaia

Acquisto oneroso per il Comune, ma adesso il guasto sta per essere risolto.

Ex scuola Regia, c’è la caldaia

Con l’acquisto di una nuova caldaia, sembra stia per risolversi, almeno parzialmente, la problematica relativa al guasto del dispositivo a servizio dei locali dell’ex scuola Regia di Badia.

La caldaia in dotazione al palazzo dove trovano spazio le sedi locali dell’Inps, del Centro per l’impiego e fino a poco tempo fa dell’Agenzia delle entrate è infatti fuori uso dalla scorsa estate. La questione, però, non si è rivelata così semplice quanto avrebbe potuto sembrare, dal momento che il Comune, l’ente proprietario dello stabile e a cui dunque compete la manutenzione dell’impiantistica, si è ritrovato a fare i conti con una spesa non indifferente da affrontare in modo imprevisto.

Fatto sta che, con il progressivo abbassarsi delle temperature, gli uffici di piazza Vittorio Emanuele II hanno dovuto in qualche modo accelerare i tempi e trovare una soluzione per scongiurare nuovi disagi ad utenti ed impiegati.

Come anticipato qualche settimana fa dal sindaco Giovanni Rossi, la soluzione scelta è quella di sostituire il dispositivo utilizzato fino all’estate scorsa, che fungeva sia da riscaldamento nella stagione calda che da raffreddamento in quella estiva, con due acquisti separati.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl