you reporter

Pontecchio Polesine

Strada chiusa, arriva la rotatoria

Addio al semaforo e altro rondò su via Ghetto. I lavori saranno completati entro quattro mesi

Strada chiusa, arriva la rotatoria

Semaforo addio: all’ingresso di Pontecchio Polesine sta arrivando la nuova rotatoria. I lavori - per ora soltanto per la posa dei sottoservizi - sono già partiti: ma il cantiere resterà poi aperto ad oltranza per la realizzazione del nuovo rondò. L’amministrazione comunale dal sindaco Simone Ghirotto, allo scopo di migliorare e rendere più sicura la viabilità del territorio, ha infatti elaborato un progetto che prevede la costruzione di una rotatoria stradale dove oggi si trova l’incrocio con semaforo tra via Roma, via San Pietro Martire, via Marconi e via Chiaviche. Non solo: un’ulteriore rotatoria sarà realizzata all’incrocio tra la stessa via San Pietro Martire e via Ghetto. Un progetto sicuramente ambizioso ma, che renderà più sicuro un tratto di strada davvero molto trafficato.

Dopo diverse peripezie, nel 2017 è stato approvato un diverso percorso amministrativo da adottare per assicurare la realizzazione del progetto delle rotatorie, attualmente allo stadio definitivo e destinatario di un contributo da 154mila euro (su 280mila di spesa prevista) da parte della Regione Veneto. La strada sarà chiusa dalle 8 di lunedì 11 novembre al termine dei lavori e sul posto sono indicate le deviazioni da seguire.

Confido fortemente nella collaborazione e sensibilità di tutti - continua il primo cittadino - verso la realizzazione di un progetto tanto desiderato e ambito, non solo da tante amministrazioni comunali, ma da un intero paese. Proviamo insieme a rendere Pontecchio Polesine un comune nel quale sia più bello vivere”. In questi giorni, in base ad un accordo con l’amministrazione comunale, si stanno dunque eseguendo alcuni lavori della fognatura che fanno parte di un investimento che Acquevenete ha fatto tra Rovigo e Pontecchio. “Prima verrà fatto questo intervento e poi a ruota inizieremo con quello della rotatoria”, conclude Ghirotto. Il tubo passerà proprio sotto la nuova rotonda.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl