you reporter

BOSCOCHIARO

Tempo pieno per salvare la scuola

I genitori hanno approvato la proposta, che sarà ora inoltrata al sindaco. "Ma dateci il pulmino".

Tempo pieno per salvare la scuola

I genitori propongono il tempo pieno per cercare di rilanciare la scuola elementare di Boscochiaro, e renderla più attrattiva per le famiglie della zona, e dare nuova speranza al plesso che, da anni, soffre un netto calo del numero di bambini iscritti.

Di tutto questo si è parlato l’altra sera, nell’atteso incontro tra i genitori degli alunni delle scuole elementari, preoccupati per il continuo impoverimento dell’istituto. Tante le proposte avanzate nel corso della serata: tra cui l’orario prolungato, i pomeriggi obbligatori e il cosiddetto “tempo pieno”, che è poi risultata - al termine di un serrato confronto - la proposta condivisa che verrà inoltrata al sindaco nei prossimi giorni.

E a proposito: “Se ci fosse il trasporto con il pulmino - ha detto uno dei genitori, rivolgendo un appello al sindaco - ci sarebbero sicuramente più iscritti. Il Comune però dovrebbe aiutarci”.

“Dobbiamo far sentire la nostra voce e rendere la scuola appetibile anche per i bambini delle altre frazioni”, la posizione espressa nel corso della serata. L’incontro dei genitori degli alunni iscritti alle scuole di Boscochiaro era stato indetto proprio cercare di salvare la scuola della frazione dallo spettro della chiusura, visto che negli ultimi tempi il plesso ha sempre meno iscritti, anche a causa della crisi delle nascite.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl