you reporter

Lendinara

Scontro aperto sulla discarica

Illustrato il piano di ampliamento di Sant’Urbano, ma i comitati attaccano il Comune.

Scontro aperto sulla discarica

Giovedì scorso si è riunito il Tavolo ambientale comunale, che ha affrontato la tematica della discarica di Sant’Urbano. La discussione sugli allevamenti - ha precisato il presidente della commissione competente Loris Tietto - non è invece stata trattata per mancanza di tempo, e l’argomento è stato rimandato. Probabilmente ai primi di dicembre.

E’ stata illustrata la proposta di valorizzazione di Gea, che attualmente è al vaglio della Regione. La discussione, precisa Tietto, è stata molto animata, e c’è stato “un sano confronto sia su temi tecnici e scientifici, che di programmazione politica amministrativa. Purtroppo non si è discusso abbastanza di possibili alternative ai processi di produzione di rifiuti che rivedrebbero a livello regionale e nazionale le politiche su tale settore, ragionando su proposte ‘Rifiuti zero’. Una tematica che potrebbe essere produttiva da affrontare in un prossimo Tavolo ambientale”.

Vari i punti d’incontro, dalle variazioni tecniche e meno tecniche sulla discarica. Il tavolo è stato “uno scontro violento tra i comitati ambientali e i rappresentanti del municipio”, attaccano invece dal comitato Lasciateci Respirare. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl