you reporter

Adria

Una discarica nel cuore della città

Situazione di grave degrado tra piazza Bocchi e Canalbianco.

Una discarica nel cuore della città

Non è un’isola né tantomeno ecologica: è il paradiso di topi e nutrie e altri animali poco domestici. E’ in centro, nel cuore della città, in piazza Bocchi, a ridosso del Canalbianco.

Lì la raccolta differenza è poco più di un optional, di fatto viene buttato di tutto: è una vera e propria discarica all’aperto. Si può trovare di tutto, di recente anche televisori e video di computer altamente tossici per il loro componenti tossici. I residenti non ne possono più di convivere con la sporcizia e con in topi che dopo aver banchettato cercano di intrufolarsi in casa, soprattutto in questo periodo con le giornate sempre più fredde anche loro alla ricerca di un po’ di caldo.

La vicinanza dal canale, inoltre, favorisce il via vai di nutrie, non proprio benevole se incontrano qualche persona, magari qualche bambino o anziano non svelto nel defilarsi. Quindi c’è una vera e propria emergenza igienica.

Nelle giornate calde si aggiunge l’odore nauseabondo. Più volte i residenti hanno bussato alla porta di palazzo Tassoni, ma finora nessuna risposta: solo vaghe promesse. Così dopo tante sollecitazioni, adesso si sentono presi in giro.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl