you reporter

CASTELNOVO BARIANO

E’ pericolosa: “Chiudo la Sp9”

Il sindaco a Regione e Provincia: “Sistematela, o interrompo il traffico”.

E’ pericolosa: “Chiudo la Sp9”

Il sindaco Massimo Biancardi avvisa: “O la Provincia sistema la Provincia 9, o io la chiudo al traffico”. La strada che da Castelnovo Bariano va a Torretta è un disastro da troppo tempo.

Già nel 2005 l’allora presidente della Provincia Federico Saccardin aveva promesso che la strada sarebbe stata completamente rifatta: un progetto da 14 milioni di euro. Nel 2010 il governatore Luca Zaia affidò alla Provincia la fase esecutiva del progetto: palazzo Celio provvide agli espropri, poi il terremoto del 2012 costrinse a dirottare i soldi stanziati per l’emergenza. Da allora, il progetto giace in un cassetto.

Ora, però, le condizioni della strada sono diventate inaccettabili. E il sindaco Massimo Biancardi ha scritto al presidente della Regione Luca Zaia e a quello della Provincia Ivan Dall’Ara, e ai rispettivi assessori competenti, oltre che al prefetto, al questore e al comando dei carabinieri di Castelmassa, e all’ad di Veneto Strade.

“Quella strada è un disastro - dice Biancardi - tra avvallamenti, cedimenti di manto e asfalto deteriorato. Gravi i disagi per l’intenso traffico stradale da e per Legnago e Castelnovo Bariano. E con l’inverno alle porte la situazione rischia di peggiorare ulteriormente. Per questo rinnovo la richiesta di ammodernamento della Sp 9, l’unica opera in grado di risolvere questo buco nero viario è l’allargamento della carreggiata, la creazione di rotatorie, il rafforzamento delle banchine, e il rifacimento dei canali ai lati dell’arteria”. Misure necessarie anche per la sicurezza, su una strada caratterizzata da frequenti incidenti stradali.

“Se non saranno trovate soluzioni immediate, in presenza di una strada che peggiora giorno per giorno, si dovrà chiudere - conclude Massimo Biancardi - con tutti i gravi disagi conseguenti”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl