Cerca

Lusia

Premiati laureati e 18enni

Il Comune di Lusia ha dato i riconoscimenti a 15 giovani del territorio

Premiati laureati e 18enni

Un momento di festa per i neolaureati ed i neomaggiorenni di Lusia che anche quest’anno hanno avuto il piacere di vedersi conferire un riconoscimento da parte del Comune. Ormai da 3 anni il Comune di Lusia si prende l’impegno di festeggiare i ragazzi che si apprestano ad entrare nella vita di comunità cosi come quelli che nel 2019 hanno concluso un percorso di studi universitario triennale o specialistico.

Sono 7 i diciottenni e 9 i neolaureati che sono stati premiati nella mattinata di domenica scorsa al Palaeventi. Fortemente voluta dal vicesindaco con delega alle politiche giovanili Michele Bassani, questa occasione ha permesso di dare risalto a coloro che saranno la forza del domani, magari proprio anche a Lusia. Ai neolaureati presenti il Comune ha offerto un orologio in vetro personalizzato realizzato dalla vetreria Tomanin di San Bellino. I giovanissimi sono stati invece omaggiati di una copia della Costituzione italiana assieme ad un gagliardetto del Comune. Oltre al vicesindaco, all’evento erano presenti il sindaco Prando e gli assessori Birolo e Battistella.

Bassani si è rivolto ai diciottenni ricordando loro gli aspetti positivi ma anche le responsabilità personali e civili di questa nuova età: “Si tratta di responsabilità che se esercitate con impegno e con la giusta diligenza, vi renderanno protagonisti attivi di quella che è la società civile e la vita comunitaria. Ma soprattutto, di quello che è e sarà il vostro futuro, attori del cambiamento e di novità dei quali oggi si sente forte il bisogno”. Per i più grandi invece una frase di Mahtma Gandhi per ricordare l’importanza dell’impegno: “Nulla si ottiene senza sacrificio e senza coraggio, chi è capace di soffrire alla fine vincerà”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy