you reporter

INCIDENTE

Si schianta con l'auto dopo il malore: i carabinieri con il defibrillatore gli salvano la vita

Nel frattempo sono stati attivati due defribrillatori.

Si schianta con l'auto dopo il malore: i carabinieri attivano il defibrillatore e gli salvano la vita

Un grave incidente si è verificato martedì verso mezzogiorno in via Martiri di via Fani a Conselve dove un uomo di 50 anni si è schiantato contro un palo. Lo schianto è capitato per via di un improvviso malore.

Poco più tardi lungo la strada è transitata una pattuglia dei carabinieri della locale stazione che hanno immediatamente soccorso l'uomo che nel frattempo aveva perso i sensi andando in arresto cardiaco.

Sono riusciti a rompere il vetro lato guidatore, a estrarre la persona ormai esanime e a iniziare le manovre di primo soccorso come il massaggio cardiaco. Nel frattempo sono stati attivati due defribrillatori, quello in uso ai carabinieri e quello pubblico di via Padova.

L'uomo è stato quindi preso in cura dai sanitari del Suem 118 e trasferito con la massima urgenza in ospedale a Schiavonia dov'è tutt'ora ricoverato in coma farmacologico.

La fortuna ha voluto che i militari, appositamente formati in corsi di primo soccorso e l'infermiere abbiano agito tempestivamente, di fatto salvando la vita all'uomo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl