you reporter

RIQUALIFICAZIONE

E' ufficiale: Borsari sbarca nel capoluogo e riqualifica la zona ex Billa

Il progetto prevede l'abbattimento degli edifici abbandonati e la riqualificazione degli altri con l'apertura di una maxi caffetteria e la realizzazione di un grande parcheggio

I maestri pasticceri, imperatori dell’industria dolciaria polesani, sono pronti a sbarcare anche nel capoluogo. Questa mattina, un rappresentante dell’azienda si è recato in Comune per chiedere informazioni rispetto ad alcune modifiche tecniche ad un edificio già esistente, dove intendono realizzare una grande caffetteria. E’ ufficiale. Una voce che correva per per le strade della città ma che non aveva ancora trovato conferma a Palazzo Nodari. Ma non per volontà di nascondere la notizia, ma perché l’amministrazione, con l’azienda Borsari, non aveva ancora avuto alcun incontro e neppure alcuna notizia certa dell’arrivo in città. Anche perché parliamo di una zona privata. Le trattative Borsari non doveva certo farle con il Comune. Ma ora, che evidentemente l’insediamento è imminente, l’azienda si è interfacciata con gli uffici per chiedere indicazioni tecniche. Una bellissima notizia per la città.

Parliamo, infatti, di un complesso di edifici che si trova poco prima della circonvallazione, tra viale Amendola e via Petrarca (la strada di uscita dalla stazione ferroviaria), dove una volta si trovava un supermercato (l’ex Billa), ed ora ci sono praticamente solo una serie di immobili vecchi e decadenti alcuni dei quali, è quasi certo, saranno presto abbattuti.

Il progetto di Borsari, infatti, prevede la realizzazione di una ampia caffetteria con i magazzini vicini e, soprattutto un grande parcheggio. Spazio che verrà ricavato, appunto, dall’abbattimento di due vetusti edifici.
Insomma, si tratta di una operazione di riqualificazione dell’intero complesso e, di rimando, dell’intera area che da tempo era sottoposta ad un processo di lenta ma continua e inesorabile decadenza. Secondo le voci di corridoio in quella zona avrebbe dovuto pesto sorgere anche un supermercato. Ma di quello, ad oggi, in Comune non ne hanno ancora notizia ufficiale. E pare che, pure Borsari, prossimo ad insediarsi nel complesso, non ne abbia ancora avuto contezza.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl