you reporter

La storia

Pretende di entrare in casa dei genitori: chiamano i carabinieri ma finisce in rissa

Rifiuta di andarsene e prende a pugni un poliziotto

Pretende di entrare in casa dei genitori: chiamano i carabinieri ma finisce in rissa

23/01/2020 - 17:54

Un cinquantenne italiano è stato arrestato nel capoluogo dopo aver opposto resistenza verso i militari chiamati dai suoi stessi parenti.

I due anziani e il figlio si erano reciprocamente allontanati precedentemente. Poi, all'improvviso si è presentato sull'uscio della casa nel Padovano pretendendo ospitalità.

I parenti hanno categoricamente rifiutato di farlo entrare e davanti alle insistenze hanno deciso di chiedere l'intervento dei carabinieri. Quando la pattuglia è arrivata sul posto il 52enne ha perso il controllo, scagliandosi contro i militari e tentanto di colpirli con calci e pugni fino a quando non è stato fermato e dichiarato in arresto con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl