you reporter

VIGILI DEL FUOCO

Anziana sparita, ore di angoscia per Beverare

Vigili e carabinieri perlustrano argine e acque dell'Adige. Si teme il peggio

Dalle 16 di martedì 4 febbraio non si hanno più notizie di lei. La 70enne di Beverare si sarebbe allontanata da casa, senza farvi ritorno. In serata, la preoccupazione dei familiari ha fatto sì che venissero attivate le ricerche, trattando l'episodio come una scomparsa, un allontanamento volontario.

Sul posto, nella tarda serata di martedì, sono arrivati i carabinieri della stazione di Pettorazza Grimani e i vigili del fuoco, che hanno cominciato la perlustrazione dell'argine dell'Adige con un mezzo dotato di un potente faro, in grado di illuminare anche le golene. Il timore, infatti, è che l'anziana possa essersi diretta verso l'Adige, le cui acque, gelide, ben difficilmente in caso di caduta lascerebbero scampo.

Dopo le prime ricerche, infruttuose, si è deciso di chiamare sul posto anche una squadra dotata di una piccola imbarcazione, per perlustrare le rive anche dall'acqua. Al momento, tutte le ipotesi sono aperte e tutta la comunità di Beverare spera che la vicenda si possa risolvere felicemente.

In mattinata, le ricerche sono cominciate, partendo dalla zona golenale dove pare sia stato trovato il bastone, per poi ampliare via via il raggio, grazie anche alla disponibilità dell'elicottero e dei sommozzatori dei vigili del fuoco. E' stato percorso un lungo tratto, in gommone, del fiume Adige, da Boara Pisani, sino a Cavarzere, all'incirca, senza, però, che le scrupolose ricerche abbiano consentito di dare esito. Grande, comprensibilmente, la preoccupazione dei familiari e dei conoscenti dell'anziana, con tutta la comunità della frazione che confida in un esito positivo della vicenda.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl