you reporter

Il fenomeno

Baby gang, il prefetto: "Sanzioniamo le famiglie"

Multe salate per i genitori che non controllano i figli e ritiro del permesso di soggiorno per le famiglie di extracomunitari. Il prefetto di Venezia Zappalorto lo ha suggerito in Commissione bicamerale

Spaccate e rapine,  presa la baby gang di piazza XX Settembre

Baby gang

 Dopo gli ultimi episodi criminali commessi da baby gang avvenuti soprattutto tra Venezia e Jesolo, il prefetto di Venezia Vittorio Zappalorto e il vicecapo della Polizia di Stato e Direttore Centrale della Polizia CriminaleVittorio Rizzi, sono stati sentiti ieri 5 febbraio in Commissione Bicamerale per l'Infanzia e l'Adolescenza.

Il prefetto Zappalorto ha fatto un duro atto d'accusa verso le famiglie, in particolare quelle benestanti, che abbandonano i figli a loro stessi, suggerendo di intervenire presso di loro in modo fermo, anche con sanzioni economiche. Zappalorto ha puntato l'indice anche verso quelle famiglie extracomunitarie che non seguono adeguatamente i figli, suggerendo che sarebbe utile prevedere sanzioni pesanti quali, in casi estremi - conclude - il ritiro del permesso di soggiorno.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl