you reporter

La storia

Ragazzina scoperta per due volte in pochi giorni a guidare un'automobile rubata

Entrambe erano senza documenti ma gli agenti sono riusciti a identificarle grazie agli accertamenti.

Ragazzina scoperta per due volte in pochi giorni a guidare un'automobile rubata

A 16 anni era già alla guida di un’automobile tra le province di Padova e Venezia. Due ragazzine residenti nel campo nomadi di Dolo, nel giro di pochi giorni sono state fermate per due volte dalla polizia locale di Ponte San Nicolò.

La municipale ha fermato la sedicenne per la prima volta in via Marconi venerdì scorso, dopo un banale tamponamento.

Entrambe erano senza documenti ma gli agenti sono riusciti a identificarle grazie agli accertamenti. La macchina era intestata a una nomade residente nel bolognese che è stata sanzionata per incauto affido di automobile.

Alla conducente è stata contestata la guida senza patente oltre a una multa di un migliaio di euro. Mercoledì mattina la questione si è ripetuta: la sedicenne, sempre in via Marconi, è stata bloccata per un controllo. Stavolta era al volante di una Fiat Stilo.

A nulla è servito provare a dare un falso nome. Entrambe sono state accompagnate in una comunità per minori della provincia di Padova ma nel pomeriggio sono riuscite a fuggire.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 2
  • ROBALT10

    07 Febbraio 2020 - 10:10

    Allucinante

    Rispondi

  • ROBALT10

    07 Febbraio 2020 - 10:10

    Allucinante

    Rispondi

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl