you reporter

Politica

Sinistra Italiana critica col sindaco Tommasi

Ma Munari (Lega) avvisa: “C’è aria di accordi elettorali dietro queste polemiche”

Sinistra Italiana critica col sindaco Tommasi

Il circolo di Sinistra italiana di Cavarzere e Cona attacca il sindaco Henri Tommasi, con un comunicato stampa, nel quale emerge tutto il malcontento, ponendo molti interrogativi sulle sue ultime dichiarazioni, suggerendo di “fare squadra” e di puntare ad un programma condiviso e partecipato. Ma non solo, Pierfrancesco Munari (Lega) attacca il sindaco: “Sono stati quattro anni di nulla”, e sbotta contro sinistra italiana: “Stanno già pensando agli accordi politici”.

“Nel corso delle ultime settimane il sindaco di Cavarzere ha inondato la stampa locale di interviste che magnificano, plaudendole, le ‘promesse mantenute e il cambiamento della città’, disegnando uno scenario che non corrisponde alla realtà - recita la nota di Sinistra italiana - noi, invece, ci limitiamo a porre delle domande semplici, chiare e dirette chiedendo al sindaco di fornire risposte che lo siano altrettanto su alcune sue affermazioni”. Su trasporto scolastico, mensa, asilo nido comunale, il comune copre l’85% delle spese complessive, dunque Sinistra Italiana domanda: “Si può sapere a quanto ammontano le entrate derivanti dai pagamenti degli utenti e le relative uscite?”. E ancora, sulle affermazioni del sindaco e gli alloggi sfitti: “Quanti alloggi comunali sono stati venduti negli ultimi 4 anni?”. “I nodi da sciogliere sono molti, e molto complessi, e necessiterebbero di idee e di un costante impegno al servizio della comunità - continuano gli esponenti del circolo - sia da parte di chi a Cavarzere abita e vive, sia prima di tutto da parte dei suoi amministratori pubblici locali. La fusione dei Comuni di Cavarzere e Cona, futuro della cittadella socio-sanitaria e dei relativi servizi resi alla nostra comunità, lo sviluppo economico e sociale, il lavoro: questi sono i temi sui quali dovrebbe svilupparsi l’impegno dell’attuale amministrazione comunale, che dovrebbe essere il motore principale di un vasto movimento ‘facendo squadra’ e puntando decisamente su un programma condiviso, partecipato e finalizzato alla 'rinascita di Cavarzere'”.

Anche Pierfrancesco Munari, consigliere comunale di minoranza della Lega si esprime in merito, criticando a sua volta il sindaco Tommasi e il suo operato: “Ti do il merito di aver cambiato la città... Infatti abbiamo perso e continuiamo a perdere residenti, non abbiamo iniziato il processo di fusione, sulla Romea commerciale tutto tace, i servizi sociali sono al collasso, le opere pubbliche pari a zero, i giovani che scappano, gli imprenditori che non investono, la sicurezza una chimera, il degrado infinito, le strade a gruviera e le frazioni dimenticate". E su Sinistra italiana sbotta: “Stanno già pensando agli accordi politici per il prossimo anno... Non mi meraviglierei che dopo anni di volantini e di attacchi alla maggioranza sinistra italiana magicamente ritorni ad andare d’accordo pur di un posto al sole".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl