you reporter

SALUTE

Influenza: banchi vuoti a scuola, tantissimi bimbi polesani ko

Con il picco il pronto soccorso “sotto pressione”. Minori e anziani sono i più a rischio

Influenza: bimbi ko e banchi vuoti

Banchi vuoti a scuola, pronto soccorso in sofferenza. E’ il picco dell’influenza stagionale, che sta passando con parecchi disagi anche in Polesine e ha messo ko soprattutto i bambini in età scolare e gli anziani, specie quelli con patologie croniche.

Ne sanno qualcosa i medici dell’azienda sanitaria polesana, con il direttore generale AntononCompostella in prima linea, che segnala: “Anche l’analisi epidemiologica segnala un picco proprio in queste settimane. I più colpiti sono i bambini, ecco perché chi frequenta le scuole segnala le assenze. Ma il problema maggiore che abbiamo in questo periodo sono le complicanze legate al fatto che persone pluripatologiche e croniche, a causa dell’influenza accusano più di altri problemi respiratori. Ad esempio cardiopatici accusano scompensi e quindi vengono ricoverati. Ma saranno uno o due i ricoverati per l’influenza vera e propria”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Scuola chiuse sino al 9 marzo
CORONAVIRUS IN POLESINE

Scuole chiuse sino al 9 marzo

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl