you reporter

L'allarme

Esche avvelenate: morti 5 cani

Un residente di via De Gasperi fa denuncia ai carabinieri. “Vogliono eliminare gli animali per poi venire a rubare”

Esche avvelenate: morti 5 cani

Esche avvelenate fanno strage di cani. Ben cinque gli animali morti nei cortili di via De Gasperi a Cavarzere: “E per fortuna sono riuscito a rimuovere alcuni bocconi contenenti veleno per lumache”, dice un cittadino. Martedì è scoppiato l’allarme, rimbalzato subito sui social. E un ragazzo ha annunciato di aver fatto denuncia anche ai carabinieri, contro gli ignoti avvelenatori.

“Vicino alla chiesa dei testimoni di Geova in via Alcide De Gasperi - racconta un residente della zona - sono morti cinque cani, probabilmente perché alla sera qualcuno lancia bocconcini di carne avvelenati”. “Al mio cane non è successo niente - dice ancora l’uomo - ma ne sono morti cinque, così sono andato a sporgere denuncia ad ignoti dai carabinieri”. A quanto pare, i bocconi vengono lanciati proprio all’interno dei cortili delle abitazioni. Difficile dire perché venga compiuto un gesto del genere. “Ho rimosso dei bocconi che in un’area vicino al supermercato - racconta un cittadino - erano würstel contenenti veleno per lumache”. Una delle ipotesi fatte dai cittadini a proposito delle esche avvelenate riguarda i possibili furti, che potrebbero essere sventati dai cani con il loro abbaiare: “Speriamo non lo facciano per poi fare visita alle case. Magari cercano di eliminare i cani così sono sicuri che nessuno abbai”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl