you reporter

Lendinara

Scoli, multe salate a chi non pulisce

Interventi essenziali per evitare gli allagamenti. L’assessore Valentini: “Anche noi ci stiamo attivando”

Scoli, multe salate a chi non pulisce

Il sindaco ha rinnovato l’ordinanza per la pulizia e la manutenzione degli scoli”. Ad annunciarlo è l’assessore Lorenzo Valentini, che precisa: “Anche il Comune, come ogni anno, si sta attivando per la manutenzione degli scoli comunali e per incrementare la pulizia in nuove aree”. I lavori saranno eseguiti per gli scoli nelle aree agricole e a lato strada, per preservare la città dalle bombe d’acqua. Chiaro l’appello dell’assessore Valentini alle associazioni di categoria: “Voglio in primo luogo ringraziare il grande lavoro di divulgazione della condizionalità che stanno portando avanti tra i soci, ma allo stesso tempo chiedo loro di continuarla ed eventualmente intensificarla verso questi interventi”.

Voglio rivolgermi - prosegue - anche ai proprietari terrieri: a loro chiedo di fare manutenzione prima del periodo della semina per non recare danno al prossimo”. Sono i frontisti di fossi, scoli e corsi d’acqua che hanno l’obbligo di adottare tutte le misure possibili per agevolare il passaggio dell’acqua, così che non ristagni, e che devono aiutare la comunità per evitare che si verifichino le situazioni di emergenza quando, come in questi ultimi anni, a periodi di siccità si alternano bombe d’acqua che provocano allagamenti. Sarà compito dell’ufficio tecnico e della polizia locale verificare che l’ordinanza venga osservata: dopo un primo richiamo, che fisserà il termine massimo per l’esecuzione dell’intervento, il cittadino che ancora non abbia provveduto a sistemare l’area di sua competenza si vedrà recapitata una multa di 500 euro.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl