you reporter

Droga

Arrestati due boss che spacciavano anche nel polesine: i clienti per proteggerli finiscono denunciati

A casa di J.I. sono invece stati recuperati 8 grammi di marijuana, materiale per il confezionamento e due cellulari.

Arrestati due boss dello spaccio nella Bassa: i clienti per proteggerli finiscono denunciati

Giovanissimo eppure scaltro spacciatore, capace di crearsi una fitta rete di clienti tanto da aver bisogno di un "braccio destro" e di aver raccolto attorno a sé acquirenti disposti a mentire alle forze dell'ordine e venire denunciati pur di non far scoprire i loro pusher.

Due stranieri, un 20enne albanese Avni Vogli con la complicità del 25enne croato J.I, che vivono rispettivamente a Este e Monselice, sono stati rintracciati e si sono visti notificare due provvedimenti cautelari per reati legati allo spaccio di stupefacente. Vogli è finito in carcere mentre il complice è sottoposto all'obbligo di dimora nel comune di residenza.

L'indagine è nata sulla scorta di precedenti inchieste che già nei mesi scorsi avevano portato all'arresto di altri noti spacciatori della zona delle Terme e della Bassa Padovana. É così emerso come Vogli fosse riuscito a inserirsi nel giro del narcotraffico locale costruendo un'ampia rete di contatti con decine di clienti anche molto giovani a cui fornica cocaina, marijuana e hashish. 

I due avevano frequenti contatti telefonici con gli acquirenti, che incontravano per brevissimi attimi la sera o la notte in luoghi pubblici come bar e parchi, ma anche nelle aperte campagne dei comuni di Monselice, Boara Pisani, Pozzonovo, Tribano e Bagnoli di Sopra. Come scrive PadovaOggi le cessioni erano meticolosamente annotate nel libro mastro che Vogli compilava con numeri e nomi, sequestrato durante una perquisizione e attualmente al vaglio degli inquirenti per risalire a tutti i clienti. A casa di J.I. sono invece stati recuperati 8 grammi di marijuana, materiale per il confezionamento e due cellulari.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl