you reporter

Cavarzere

Il “ponte dei pesi” tra i rifiuti

I residenti: “Tutti gli anni lo facciamo ripulire da quintali di sacchi lasciati tra la vegetazione”

Il “ponte dei pesi” tra i rifiuti

Il “ponte dei pesi”, ormai in disuso, è nel degrado. Si tratta di un punto di riferimento storico, che è però ormai stato trasformato in una discarica a cielo aperto: “Tutti gli anni lo facciamo ripulire da quintali di sacchi pieni di immondizia”, segnalano i cittadini della zona.

Un’opera abbandonata, in località Martinelle a Boscochiaro, e lasciato ormai alla ruggine e alla fitta vegetazione che lo circonda e lo avvolge. Ma si tratta di un’opera che sta a cuore ai cavarzerani: il “ponte dei pesi” che attraversa il Canal dei Cuori è un punto di riferimento storico. Fino a qualche tempo fa si trovava in una condizione di degrado assoluto: era ricoperto da entrambe le parti da una fitta vegetazione, che ne impediva l’accesso, risultando quasi impossibile avvicinarvisi.

Oggi la vegetazione non invade più l’area, ma sicuramente la zona non si trova in condizioni di sicurezza, visto che il ponte versa in uno stato di totale abbandono. Il “ponte dei pesi”, infatti, si è trasformato in un’infrastruttura abbandonata e senza alcuno scopo: spesso, anzi, in loco si possono trovare vestiti logori, ma anche immondizia varia, che viene ammassata in prossimità di uno dei due accessi, trasformandola così in una discarica a cielo aperto; soltanto una tra le altre che già negli ultimi tempi possono essere osservate a Cavarzere.

“Tutti gli anni lo facciamo ripulire da quintali di sacchi pieni di immondizie che delle ‘brave e sensibili persone’ buttano nei paraggi del ponte”, racconta un cittadino, che tra gli altri vorrebbe la ristrutturazione dell’opera di località Martinelle. “Tempo fa avevamo tentato di fare una raccolta firme per salvarlo dallo stato di degrado e abbandono in cui versa, ma non è stato possibile”, conclude.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Amazon continua a cercare lavoratori
CASTELGUGLIELMO E SAN BELLINO

Amazon continua a cercare lavoratori

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl