you reporter

Porto Tolle

I permessi ai pescatori restano nel congelatore

Sessanta licenze bloccate da un anno e mezzo. Il sindaco Pizzoli: “E’ un problema sociale”

I permessi ai pescatori restano nel congelatore

Un’altra fumata nera: una sessantina di permessi per la pesca delle vongole restano congelati. E il sindaco Roberto Pizzoli ora si dice “seriamente preoccupato” per la situazione. Anche perché - in base alle nuove normative - i pescatori in lista d’attesa per ottenere le licenze libere, e dunque a reddito zero, da marzo corrono il rischio di dover essere espulsi dalle cooperative. Un problema sociale. “Ma noi - dicono i responsabili delle cooperative - andiamo avanti per la nostra strada, siamo pronti a fare lo stesso le graduatorie e poi sarà quel che sarà”. Mentre dal municipio Pizzoli, affiancato dall’assessore alla pesca Tania Bertaggia, assicura che “preparerà una lettera, già oggi o al più tardi domani per cercare di sbloccare la situazione”.

Ieri, l’incontro in Provincia con il direttore generale di palazzo Celio si è chiuso con un nulla di fatto. L’ennesimo. Sul tavolo c’era la questione dei permessi professionali per la pesca alle vongole: sono circa una sessantina i permessi non più utilizzati, e congelati ormai da un anno e mezzo, perché i titolari hanno raggiunto i limiti di età e sono andati in pensione. Dunque, quei permessi possono essere assegnati a nuovi pescatori, che da tempo aspettano rimpolpando le liste d’attesa delle varie cooperative bassopolesane. Difficile dire quanti siano, esattamente, gli aspiranti pescatori che attendono di poter iniziare a lavorare: di certo, soltanto una sessantina di loro potrà sperare di entrare in azione. Non appena questa partita sarà risolta.

Ma ieri, l’ennesimo vertice, è finito con una risposta che, gli stessi rappresentanti del Consorzio, al tavolo a Rovigo assieme a Pizzoli e alla Bertaggia, definiscono “mezza negativa”. Di traverso, ancora una volta - secondo i pescatori - i paletti messi dal segretario generale della provincia. “Ora dovremo capire come muoverci”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl