you reporter

Coronavirus

Cavarzere: gite sospese, allenamenti no

Il sindaco Henri Tommasi invita a informarsi solo attraverso i canali istituzionali

Cavarzere: gite sospese, allenamenti no

Il sindaco Tommasi chiarisce nuove disposizioni a fronte del Coronavirus: conferma la chiusura delle scuole, della biblioteca, del teatro e della sala convegni; sospesi gli eventi fino al primo marzo. Le manifestazioni sono sospese, ma gli impianti sportivi sono aperti. I viaggi d’istituzione e visite didattiche sono sospese fino al 15. “Tutti i cittadini sono tenuti a rispettare scrupolosamente le misure previste, con un occhio di riguardo verso le categorie più deboli (bambini e anziani), utilizzando buon senso e responsabilità civica”.

L’ultimo aggiornamento dato dal sindaco Henri Tommasi rispetto al Coronavirus si basa su diversi punti, che sono stati modificati rispetto al comunicato dato dal comune nei giorni scorsi, che si rifaceva all’emergenza epidemiologica avvertendo che non si sarebbe svolta nessuna manifestazione e sospensione delle attività didattiche e che associazioni, enti e istituzioni dovevano prendere le misure adeguate. Gli uffici comunali invece sarebbero rimasti aperti, anche se preferibili i contatti via telematica.

Così il primo cittadino aggiorna: “Con riferimento al comune di Cavarzere si riassumono in linea di massima le disposizioni principali: è confermata la chiusura delle scuole, di ogni ordine e grado, fino al 1 marzo (salvo nuove disposizioni); la biblioteca rimane chiusa, così come la sala convegni di palazzo Danielato e il teatro Tullio Serafin, e sono sospesi gli eventi in programma fino alla data del 1 marzo incluso; sospesi eventi e manifestazioni di ogni genere che comportino l’afflusso di pubblico; sport: possono essere svolte manifestazioni sportive ed allenamenti solo ed esclusivamente a porte chiuse (senza pubblico); viaggi d’istruzione e visite didattiche sono sospesi fino al 15 marzo; reintroduzione del certificato medico per la riammissione a scuola per assenze superiori ai 5 giorni fino al 15 marzo; le palestre comunali, i campi sportivi e i campi da tennis sono aperti per allenamenti”. Queste le disposizioni date dal sindaco Tommasi, che chiarisce ogni punto.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl