you reporter

TERZA CATEGORIA

Il Fratta: “Nessuna fusione”

La vicepresidente Davì smentisce le voci che circolano in paese.

Il Fratta: “Nessuna fusione”

In questo momento di stop obbligatorio per tutto il calcio, non solo polesano, la vicepresidente e coordinatrice del settore giovanile Calcio Fratta Cinzia Davì ci tiene a fare alcune puntualizzazioni per chiarire le voci incontrollate che circolano non solo negli spogliatoi ma in tutto il paese.

“Per quanto riguarda le insistenti voci su una fusione, o addirittura di una ipotetica acquisizione di titolo di categoria superiore - spiega la Davì - posso senz’altro affermare che sono assolutamente prive di fondamento. La promozione, se verrà, e per questo potranno servire anche 3 o 4 anni, dovrà essere conquistata sul campo. E poi non credo proprio che il presidente Andrea Campion voglia stravolgere la prima squadra: è innamorato dei suoi ragazzi e saranno tutti senz’altro riconfermati”.

“Anche se il Fratta ha, questo è certo, le potenzialità per una categoria superiore alla Terza - afferma ancora la Davì - bisogna continuare ad investire sulla struttura e bisogna investire sul settore giovanile. Proprio in questi giorni si stanno ultimando i lavori per due nuovi campi, per gli Esordienti e per i Piccoli amici, mentre nel mese di maggio doveva partire il progetto di un piccolo parco giochi per tutti i bambini di Fratta, ma purtroppo la situazione di allarme sanitario che si è venuta a creare non ci sta aiutando. In tutti i casi bisogna insistere nel cercare di fare in modo che tutti i tesserati del Calcio Fratta si sentano a casa e si sentano in famiglia”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl