you reporter

Cavarzere

Ricette al telefono e slittano le visite non urgenti

Sono le nuove disposizioni anti-coronavirus della Medicina integrata

Ricette al telefono e slittano le visite non urgenti

Nuove disposizioni dai medici di famiglia: da domani le ricette ripetibili si chiederanno soltanto via telefono o e-mail e le visite saranno vagliate dai medici. I piani terapeutici saranno prorogati di 90 giorni e saranno sospese le attività non urgenti.

Una comunicazione importante è pervenuta dalla medicina integrata di Cavarzere: “Il momento che stiamo vivendo impone la massima prudenza. Le misure proposte dal governo sono molto stringenti e comportano sacrifici da parte di tutti: infatti, è assolutamente necessario ridurre al minimo le uscite di casa. Per questo motivo a partire da lunedì la nostra medicina di gruppo adotterà queste misure: le ricette ripetibili si potranno richiedere solo ed esclusivamente via telefono o via e-mail all’indirizzo medfutura.segr@gmail.com, e la consegna delle ricette rosse o quelle per farmaci in fascia C deve essere concordata; le visite mediche saranno vagliate telefonicamente”.

Sospese, inoltre, tutte le attività che non rivestono carattere d’urgenza e quindi le visite specialiste di controllo e gli accertamenti di laboratorio (come gli esami del sangue) che non siano ritenuti necessari dal medico, inoltre tutti i piani terapeutici, in scadenza nei mesi di marzo e aprile, sono prorogati di 90 giorni. L’Ulss 3 ha inoltre sospeso, fino al 15 aprile, tutte le visite e gli esami prenotati sia nelle strutture pubbliche che in quelle private o convenzionate. Garantite solo le prestazioni con priorità urgenti e brevi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl