you reporter

coronavirus

Coronavirus, il racconto di Mattia, 29 anni: "Mi sentivo invincibile, non pensavo toccasse anche a me"

Questo il racconto di Mattia, 29enne ricoverato all'ospedale di Trento perché positivo al Coronavirus.

Coronavirus, il racconto di Mattia, 29 anni: "Mi sentivo invincibile, non pensavo toccasse anche a me"

"Mi sentivo invincibile, comincia così... parole che abbiamo sentito di provare un po' tutti alla sua età, pensavo fosse solo un'influenza, poi ho sentito i miei polmoni affaticati e ho chiamato l'ambulanza. E' stato il momento più brutto di tutti". E' questo il racconto di Mattia, 29enne ricoverato all'ospedale di Trento perché positivo al Coronavirus. "Ai ragazzi della mia età chiedo di non uscire di casa, di rispettare le regole perchè il contagio è velocissimo e può colpire tutti".
 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl