you reporter

LUSIA

Sarte Venete regalano mascherine

Importante donazione fatta ad un’azienda del territorio. Ed è soltanto l’inizio.

Sarte Venete regalano mascherine

La solidarietà in tempo di quarantena è importante non solo tra persone, ma anche tra aziende. A Lusia, la ditta specializzata in import di agrumi Agricola Lusia ha ricevuto in dono una sessantina di mascherine per i propri dipendenti. Autori del bel gesto le sorelle Sigolo, titolari del laboratorio di confezioni Le Sarte Venete, specializzato nella lavorazione di capi di abbigliamento.

A rendere pubblica la vicenda è stata la diffusione su Facebook di foto e commenti dei dipendenti dell’Agricola Lusia. Il pensiero rivolto alla sicurezza dei lavoratori “è stata una bellissima sorpresa per noi, anche se le sorelle Sigolo e Tania Pegoraro si erano già mosse nei primi giorni dell’emergenza”, commentano dall’amministrazione dell’azienda. Solo da martedì però il decreto Cura Italia ha consentito una deroga alle vigenti disposizioni sulla produzione di mascherine, in modo da velocizzarne la fornitura agli operatori sanitari e non solo. Le Sarte Venete hanno subito colto la palla al balzo, e così il laboratorio ha iniziato a sfornare le mascherine in stoffa consegnate all’Agricola Lusia.

L’iniziativa della sartoria ha permesso di dare a tutti a tutti almeno una mascherina, “facendoci sentire in generale più sicuri. E’ stato veramente un bellissimo gesto”. L’iniziativa potrebbe essere ora replicata anche per altre aziende della zona, molte delle quali del settore ortofrutticolo, oggi più che mai essenziale.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl